Carbossi e ossigeno terapia

Carbossi e ossigeno terapia

La Carbossiterapia è una terapia utilizzata in Medicina e Medicina estetica per il trattamento di varie patologie mediante la somministrazione, per via sottocutanea e intradermica, di anidride carbonica allo stato gassoso. Provocando vasodilatazione e riattivazione del microcircolo, migliora il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, aumentando l’ossigenazione dei tessuti.

Il trattamento di Carbossiterapia può essere associato, al fine di ottenere un risultato finale ottimale e sotto la prescrizione del proprio medico estetico, ad altri trattamenti quali pressoterapia, linfodrenaggio e altri. In questi casi infatti la Carbossiterapia ne può ottimizzare gli effetti.

Efficace in Medicina estetica per il trattamento della cellulite e delle adiposità localizzate, in Angiologia per  pazienti arteriopatici, stasi del microcircolo, ricanalizzazione dei capillari con funzionalità ridotta.
In Dermatologia la somministrazione produce sia un aumento delle attività metaboliche dei tessuti, sia un aumento nutrizionale, sia un aumento dell’elasticità. In Ortopedia  contro le patologie artropreumatiche croniche e flogistiche, periartriti. In Chirurgia come post trattamento delle liposuzioni, per evitare le irregolarità nell’aspetto delle zone d’intervento. In Medicina dello Sport comporta l’aumento  della microcircolazione con recupero rapido dei muscoli in affaticamento.

Di seguito i conseguenti effetti del trattamento:
>    Vasodilatazione delle arterie
>    Miglioramento della circolazione
>    Effetto lipolitico
>    Miglioramento dell’ossigenazione dei tessuti
>    Effetti sulla cellulite: levigazione della buccia d’arancia




Prenota appuntamento