Lo stress è più di una reazione fisica

Lo stress è più di una reazione fisica

Se lo stress è percepito come positivo o negativo è spesso una questione di valutazione. Da un punto di vista medico e psicologico, una alternanza equilibrata tra stress o tensione e rilassamento promuove la salute e le prestazioni. Ciò richiede che ogni persona sia ben informata per trovare il giusto equilibrio tra vita lavorativa e vita privata. Questo equilibrio garantisce che lo stress possa essere vissuto come positivo e non come stressante, quindi possiamo affermare che la reazione ad esso è legata molto dalla valutazione emotiva.
I sintomi dello stress sono vari e interessano l'intero organismo conducendo a particolari reazioni:  
• nella fase preliminare, il corpo interrompe bruscamente tutti i processi metabolici per preparare il corpo alla prossima attivazione. A volte sentiamo la fase preliminare come un momento di shock, con la corrispondente incapacità di agire
• nella fase di allerta, il corpo usa gli ormoni dello stress (compresa l'adrenalina e la norepinefrina) per cambiare e mobilitare tutta l'energia: il battito del cuore accelera, i muscoli si attivano, la pressione sanguigna aumenta
• nella fase di azione, diventiamo attivi.
• la fase di recupero della risposta allo stress è caratterizzata dalla fatica e dal successivo recupero. Il corpo normalizza i livelli ormonali e reintegra, ad esempio, le riserve energetiche dei muscoli.  
In relazione a quanto su specificato, possiamo affermare che lo stress non controllato può scatenare gravi malattie fisiche come: disturbi cardiovascolari, ipertensione, aritmie cardiache, problemi gastrici e intestinali come gastrite, ulcera gastrica o ulcera duodenale, aumento della suscettibilità alle infezioni a causa di un sistema immunitario indebolito (immunodeficienza).  
Una strategia contro lo stress persegue nel migliore dei casi diversi approcci noi ti aiutiamo nel rafforzare le tue performance e regalarti relax come antidoto.



Prenota appuntamento